QUANDO O POLITICAMENTE CORRETO SE TORNA CHATO